Concetto:

Uno stile concreto e innovativo che nasce da una ricerca profonda sul sistema della forma e della materia e sull'analisi concettuale del segno, attraverso una sperimentazione incalzante e aperta: il risultato di questa indagine multiforme è la creazione di vere e proprie “microsculture” da indossare, evolvendo il concetto di gioiello verso nuove formulazioni strutturali.

Una ricerca che indaga la relazione che si stabilisce fra struttura architettonica, fortemente meditata, e l'elemento accidentale degli Schiumoli, le scorie millenarie delle fusioni che gli Etruschi realizzavano fra i 2000 e i 2700 anni fa; elementi di epoche differenti, dunque, e dalla genesi opposta e contraria, tanto aleatoria e casuale la materia quanto intellettuale e progettuale il design.

In questo modo, l'ispirazione dell'autore verte attorno ai termini dell'interazione sintetica fra struttura architettonica, dove convive la difficile e contrastata relazione fra il pieno e il vuoto, e fra la razionalità e il kaos.

La creazione di ogni singolo gioiello diventa così un processo complesso, che racchiude la ricerca della forma estetica emozionante con lo studio della struttura semiotica, ed ogni volta assume i contorni della sperimentazione e della innovazione costante, in una sintesi che deve risultare, al termine del percorso, necessariamente armonica e coerente.

contemporary jewellery, stone, etrurian, baratti, tuscany, architecture, design, contemporary art, minimallism, art, minimal graphics, sculpture
gioiello contemporaneo, pietre, etruschi, etruria, baratti, toscana, italia, architettura, design, arte contemporanea, minimalismo, arte, grafica minimale, scultura